Detrazioni e Agevolazioni Fiscali - Climatizzazione


AGEVOLAZIONE FISCALE 50%

Entrata in vigore l'agevolazione Irpef del 50% per l’installazione di un nuovo climatizzatore. Installando un climatizzatore con pompa di calore è possibile recuperare il 50% del costo totale dell’impianto, attraverso la detrazione fiscale nella denuncia dei redditi.

I contribuenti che sostengono le spese di ristrutturazione entro il 31 giugno 2013, potranno far valere la detrazione Irpef del 50% con la dichiarazione dei redditi, suddividendola in 10 rate annuali, oppure 5 per chi ha tra 75 e 80 anni di età, 3 per chi ha più di 80 anni.

Possono beneficiare dell'agevolazione:

  • proprietari e loro familiari conviventi;
  • titolari di diritti reali (nuda proprietà, uso, usufrutto, abitazione);
  • inquilini e comodatari (persone che usano gratuitamente la casa);
  • futuri acquirenti di un immobile, con compromesso registrato;
  • soci di cooperative in proprietà divisa e indivisa;
  • soci di s.s, s.a.s. e s.n.c. (società semplici, in accomandita semplice, in nome collettivo), nonché di imprese familiari.

Da luglio 2011, non è più necessario comunicare preventivamente all'Agenzia delle Entrate di Pescara la richiesta di agevolazione fiscale per lavori di ristrutturazione edilizia.

I lavori edilizi per i quali spetta la detrazione del 50% sono quelli indicati nel d.p.r. n. 380 del 2001 (Testo unico per l'edilizia), nello specifico riguardano interventi di manutenzione straordinaria, lavori di restauro e risanamento conservativo, lavori di ristrutturazione edilizia di singoli appartamenti e di immobili condominiali.

Requisiti necessari per usufruire della detrazione fiscale del 50% per il 2013 è che le spese effettuate siano state pagate tramite bonifico bancario.